Meta e Data: Pian dei Cavalli e quasi Piz Dalè 18 Febbraio 2012
Quota partenza(m): 1283 Quota Arrivo(m): 2530 Dislivello(m): 1250 Difficoltà: E
Partenza da: Isola.Raggiungere Lecco proseguire su ss36 in direzione Colico- Chiavenna - Campodolcino - Isola. Parcheggio gratuito a Isola.
Breve descrizione: Grande e lunga ciaspolata in Alta Valle Spluga al Pian dei Cavalli in una giornata con cielo azzurro e paesaggi spettacolari. Partiamo da Isola alle 8:20 e saliamo sopra il paese seguendo la strada un po ghiacciata per poi svoltare a sx e dirigerci verso la frazione di Canto. Il sole entra nella valle superando la slanciata mole del Pizzo Stella e la giornata promette bene. Arrivati al bivio giriamo decisamente a sx per salire verso il Pian dei Cavalli. La salita ora si fa più decisa e per abbreviare facciamo vari tagli nel bosco e dopo un po di faticare facciamo una breve sosta vicino all'arrivo di impianti di risalita in disuso. La vista è già da qui spettacolare con in primo piano il Pizzo d'Emet, il Pizzo Stella e il Piz Spadolazzo. Prosegiamo ancora in salita fino a raggiungere il Pian dei Cavalli(2130m) dove la vista si fa grandiosa e a 360°. Il cielo è terso, neanche una nuvola e la temperatura più che accettabile! Attraversare tutto il Pian Cavalli non è uno scherzo. Ben 3 Km di vallette e dossi e oggi la neve non è molto portante. Puntiamo in direzione del Lago Bianco e il Monte Bardan e dopo una breve sosta decidiamo di salire verso il Passo di Barna affrontando un ripido canale. Lo spettacolare scenario diventa ancora più bello e con un po di fatica arriviamo a quota 2530m. Alcuni amici sono un poco avanti, Max decide di fermarsi qui. Io prendo la palla al balzo e decido di fermarmi anch'io. Un posto da favola da poter ammirare con un po più di calma e il tempo per un bel servizio fotografico per Suni, che anche oggi è in perfetta forma e poteva tranquillamente continuare per gli ultimi 80 m di dislivello che ci separano dal vicino Piz Dalè(2611m). Ma per oggi i circa 1250m di dislivello mi sono sufficienti e quindi senza rimpianti ci dedichiamo alle foto e a gustarci il bel panorama e la giornata favolosa. Il tempo x Suni di sbranarsi la Manzotin di giornata e gli amici in breve ci raggiungono e tutti insieme pranziamo. Suni si intrufola da tutte le parti e mangia di tutto ripulendo pure le briciole dalla improvvisata "sala pranzo"! Facciano la foto ricordo e poi giù! Giù, si fa per dire perchè i 9 Km ci lasciano tutto il tempo per gustarci gli spettacolari panorami che l'Alta Valle Spluga oggi ci regala e per non fare terminare troppo in fretta questa ciaspolata davvero molto... molto bella!! Grazie a Suni,come sempre perfetta compagna d'avventura! Grazie a tutti gli amici per la piacevole giornata passata tra le amate montagne!!

Percorso: Km. 18 andata e ritorno: Isola-Torni-Pian dei Cavalli-quasi Piz Dalè