Meta e Data: Pizzo d'Orsalia e Laghi Pero e Melo    12 Luglio 2012
Quota partenza(m): 1503 Quota Arrivo(m): 2664 Dislivello(m): 1356 Difficoltà: E
Partenza da: Autostrada A8/E62 Milano/Como-Chiasso, A9/E35 verso Como,ingresso in Svizzera a Chiasso,autostrada verso Locarno, uscire a Riviera e seguire la strada cantonale della Valle Maggia fino a Cevio. Seguire poi per Bosco Gurin ultimo paese della valle dove si trova ampio parcheggio gratuito.
Breve descrizione: Bellissimo anello in Val Maggia partendo da Bosco Gurin. La meteo indica per oggi sole a ovest e quindi si parte con Beppe e Suni alle 8:00 dal bel paese di Bosco Gurin con cielo terso e temperatura frescolina. Attraversato il paese e individuato a Ferder il sentiero saliamo nel bosco su percorso ben segnato e arriviamo all'Alpe Endra Staful (1937). Qui c'è un bivio e noi prendiamo a dx il sentiero che salendo verso tra prati porta a Üssera Staful 2038m e quindi al bellissimo Lago Pero. Questo laghetto alpino è molto bello e oggi coronato da una giornata splendida mostra il meglio di sè! Dal Lago si vede sopra di noi la Bocchetta d'Orsalia (2443m) e alla sua sx il Pizzo d'Orsalia che vogliamo raggiungere. Giriamo a dx contornando su grossi massi il lago e poi puntiamo verso la bocchetta senza seguire il sentierino con bella ripida salita. Ad un certo punto ritroviamo il sentierino e lo seguiamo raggiungendo facilmente la bocchetta d'Orsalia. La vista è meravigliosa da un lato sul Lago Pero e sulla valle Maggia e dall'altro sul Val Calnegia. A questo punto con percorso un poco più impegnativo seguiamo la cresta e abbastanza agevolmente siamo in vetta al Piz d'Orsalia(2664m). La vista oggi è perfetta e grande la soddisfazione per la bella cima raggiunta! Davanti a noi il Laghetto d'Orsalia e la strapiombante Val Calnegia con vista sul Basodino,zona d'Antabia e dei Laghi della Crosa. Verso Bosco Gurin il Lago Pero e il Lago Melo, verso la Val Formazza tra le mille cime notiamo il Blinnenhorn. Un vero spettacolo!! Ci rilassiamo un po facendo un breve spuntino e scattando 4 foto. Suni è salita bene anche se un po indisciplinata mi ha fatto sgolare non poco per tenerla vicino dal lago Pero alla vetta! Decidiamo di scendere con cautela il ripido pezzo sotto la cima e poi optiamo per una discesa fuori sentiero tra la pietraia che stando a destra ci porta con un po di fatica a riconguigerci con il sentiero segnato con cui agilmente arriviamo al Lago Melo, un 'altra bella perla incastonata tra roccie! Sosta pranzo e relax sopra il lago Melo in perfetta tranquillità con Beppe e Suni che per tenerla in zona finisce al giunzaglio!. Ripartiamo poi per completare l'anello su bel sentiero in quota che con alcuni sali e scendi in ambiente spettacolare tra laghetti e vista sulla zona della Bocchetta Foglia/Hendar Furggu - Pizzo Stella - Pizzo Biela ci porta a Herli dove alla palina prendiamo il sentiero che scende (non indicato sulla palina) e che ben segnato porta a Bann e poi di nuovo a Bosco Gurin dove termina questa bella escursione e questa fantastica giornata. Un grazie a Beppe per la piacevole compagnia e un grazie come sempre a Suni perfetta compagna d'escursione!

Percorso: Km 11. Bosco Gurin (1471 m.s.m.) - Endra Staful (1937 m.s.m.) - Lago Pero (2393 m.s.m.) - Bocchetta d'Orsalia (2443 m.s.m.)- Pizzo d'Orsalia (2664 m.s.m.) - Lago Melo (2315 m.s.m.) - Endar See (2420 m.s.m) - Herli - Bann - Bosco Gurin