Meta e Data: Pizzo Valgrande di Vallè 20 Settembre 2012
Quota partenza(m): 1319 Quota Arrivo(m): 2529 Dislivello(m): 1301(S)/1369(D) Difficoltà: E
Partenza da: Ponte Campo. Percorrere autostrada A26 sino a Gravellona Toce, seguire la statale del Sempione sino all’uscita Varzo, poi le indicazioni per S.Domenico Proseguire dal piazzale e scendere verso Ponte Campo dove si trova un ampio parcheggio a pagamento (3 Euro al giorno)
Breve descrizione: Oggi non c'è il Bradipo a dettare il passo e vado via spedito verso il Passo del Croso. Alla fine esco dal bosco e salgo ancora nel bel vallone di Drosina con ormai il passo la davanti e guadagno la cresta. Alcune roccie facili e sono al Passo del Croso (2330m) 1700m sopra il tunnel del Sempione. La vista dal passo è bellissima e l'anfiteatro verso il Leone lascia senza parole! Oggi è una grande giornatona limpida e serena, una leggera arietta fresca rende il clima perfetto! Ora si prosegue a dx seguendo i segnavia e i pali attraversando la piana d'Avino con il Pizzo Valgrande di Vallè già in bella vista sulla dx. Siamo nella più totale e piacevole solitudine! Solo io e Suni e queste fantastiche montagne! Arriviamo al laghetto sotto il pizzo che è di una bellezza disarmante! Il Monte Leone si specchia dentro e tutte le montagne attorno ne fanno un vero gioiello! Saliamo a dx del lago un po fuori sentiero e poi guardando il gps riprendiamo il sentierino per capre che ci porta in breve in vetta al Pizzo Valgrande di Vallè (2531m). Sono le 11:15. Un po di foto,tanta ammirazione per lo spettacolare panorama che si gode da quassù e poi Suni ha fame. Si mangia in questo bel paradiso e poi si scende con calma. Ci dirigiamo verso il Lago d'Avino posto proprio sotto il Monte Leone. Per la discesa usiamo sempre il sentiero F30 che porta all'Alpe Veglia passando per il Lago delle Streghe. La discesa è bella e regala bellissimi panorami in quota per poi scendere tra bei boschi di larici fino al Lago delle Streghe. Anche qui nessuno , solo il bel lago con i suoi splendidi colori ! Ancora un po giù e siamo a Aione e poi a Cianciavero ad ammirare le belle baite, a bere bel po di acqua fresca e limpida e ad ammirare la bellissima conca dell'Alpe Veglia!. Poi ci tocca scendere e chiudere cosi lo splendido anello e concludere questa ben spesa giornata di ferie in montagna. Un grazie a Suni, perfetta compagna di avventura,che oggi in completa sintonia ha camminato con me tra queste bellissime montagne! Un'escursione che regala in giornate come oggi grandi panorami e un gran senso di libertà !

Percorso:Km 16,5 Ponte Campo-Alpe Vallè-Passo del Croso-Pizzo Valgrande di Vallè-Lago d'Avino-Lago delle Streghe-Aione-Cianciavero-Ponte Campo