Meta e Data: Punta Tre Vescovi   6 Luglio 2013
Quota partenza(m): 995 Quota Arrivo(m): 2517 Dislivello(m): 1522 Difficoltà: E
Partenza da: Piedicavallo.Autostrada A4,uscita Carisio,seguire per Biella,poi SP100 fino a Piedicavallo dove si trova parcheggio gratuito.
Breve descrizione: Con gli amici e Suni oggi torniamo nel Biellese dopo la recente escursione al Monte Barone. La meteo oggi non è delle migliori e la tanto decantata nebbia tipica della zona si fa notare. Non ci facciamo certo scoraggiare dal tempo e saliamo partendo alle 8:00 da Piedicavallo sul comodo sentiero E60 sudando alla grande. La meteo pare migliorare un po ma giunti al Rifugio Rivetti dopo circa 2h 45' pare di essere in vetta al Cramalina, nebbia e basta! Suni oggi ha come obiettivo di caccia non sole le marmotte ma pure le galline del rifugio e si becca pure una giusta romanzina dalla carina ragazza che gestisce il rifugio! Dopo una sosta ristoratrice saliamo verso il Colle della Mologna Grande da dove la nebbia si dirada. Giriamo a dx e andiamo verso la cresta. Il sentiero scende a dx e con un breve traverso riporta sulla cresta e poi senza problemi siamo in vetta alla Punta Tre Vescovi. La vista non è ottimale ma nemmeno nulla. I laghetti della Val Sorba ancora ghiacciati e ricoperti di neve e le vette vicini si riescono a vedere bene. Passiamo una rilassante sosta pranzo in allegria, firmiamo il libro di vetta e poi scendiamo per lo stesso itinerario a Piedicavallo. Grazie a Suni anche oggi perfetta compagna di escursione, grazie a tutti gli amici per la serena giornata passata insieme in montagna!