Meta e Data: Val Otro  29 Dicembre 2013
Quota partenza(m): 1191 Quota Arrivo(m): 1782 Dislivello(m): 600 Difficoltà: E
Partenza da: Alagna.Percorrere autostrada A26 direzione Genova sino a Romagnano Sesia/Ghemme, seguire la statale 229 della Valsesia  in direzione Varallo-Alagna. Arrivati ad Alagna senza entrare in paese parcheggiare l'auto nel parcheggio prima della Caserma dei Carabinieri o come oggi causa notevole quantità di neve ampio parcheggio gratuito a Riva Valdobbia poco prima di Alagna e poi navetta gratuita fino ad Alagna.
Breve descrizione: Domenica che promette sole e allora viste le notevoli nevicate, il pericolo valanghe e la bella faticata di sabato decido con Suni di andare a fare un giretto in Val d'Otro, una valle magica che con tutta questa neve sicuramente darà il meglio di sè!
La giornata si prospetta fantastica, la strada è pulita da neve e giungo a destinazione al parcheggio di Riva Valdobbia attorno alle 9:20 .
Mi dirigo a piedi ad Alagna e poi verso la Val d'Otro. Risalgo il bel bosco in quasi totale solitudine e con poca fatica ecco che spunta davanti a me la magia bianca della Val d'Otro! Visto che in valle il sole entra tardi mi dirigo subito a dx con Suni ribattendo una traccia ricoperta dalla fresca neve di nottata e guadagno un bellissimo punto panoramico soleggiato sul Tagliaferro! Un bel sole ora ci scalda e non ci lascerà!
Decido che qui è il posto migliore per pranzare e farci un rilassante bagno di sole in perfetta pace guardano tutta la Val d'Otro e il sole che piano piano la avvolge! Dopo un bel po di relax scendiamo e andiamo verso Follu, l'Alpe Dorf e l'Alpe Scarpia ora baciate da un caldo sole. Che spettacolo, che giornata, che bella valle! Con calma torniamo sui nostri passi e poi a casa contenti! Grazie a Suni, come sempre perfetta compagna di escursione!