Meta e Data: Bocchel del Torno 3 Gennaio 2014
Quota partenza(m): 1520 Quota Arrivo(m): 2203 Dislivello(m): 800 Difficoltà: E
Partenza da: S.Giuseppe.Lecco-Sondrio -Valmalenco -Chiesa in Valmalenco - prendere per Chiareggio -S. Giuseppe rif. Sasso Nero .
Breve descrizione: Anno Nuovo ... escursione nuova! Mai stato d'inverno in Valmalenco e oggi sempre alla ricerca di meteo buona con Suni e gli amici ci andiamo decidendo alla fine per un giro ad anello nella zona del Lago Palù.
Ci si incammina dal posteggio della seggiovia di San Giuseppe: direzione rifugio ai Barchi. Vi è una strada che, se l'innavamento lo consente, si trasforma in una pista battuta per il transito delle motoslitte. Il sentiero a volte taglia la strada e, una volta giunti dietro il rifugio ai Barchi, costeggia per un breve tratto la pista da sci, inoltrandosi nella foresta con un evidente cartello che indica il lago. Giunti al lago Palù, si supera il rifugio omonimo e, dal retro, ci si inerpica per evidente traccia che entra nel canale, fino a giungere in breve il "Bocchel del Torno". Il rientro avviene aggirando il monte Roggione, ricongiungendosi al lago dall'alpe Campolungo con una splendida traccia disegnata fra i larici, quindi di nuovo al rifugio Palù. Ad est del monte qualche problema per restare a una ragionevole distanza dalla pista. Questo versante permette la vista del pizzo Scalino ma, sfortunatamente, nel nostro caso abbiamo potuto solo immaginarlo, avvolto com'era da una fitta nebbia scesa nel primo pomeriggio. In seguito il sole tuttavia torna a sorriderci, rendendo l'atmosfera ancor più magica, con la luce più tenue della sera.
Ne esce una bella ciaspolata in un ambiente molto bello anche se a tratti ci dobbiamo avvicinare alle piste da sci e all'insolito via vai subito tacitato da un magico bosco pieno di bella neve soffice e di tanta pace. La compagnia è come sempre ottima e fa trascorrere in allegria questa prima escursione. La Valmalenco sicuramente merita un'altra ciaspolata! Grazie a tutti per la piacevole compagnia; grazie a Suni come sempre perfetta compagna di escursione!