Meta e Data: Monte Bregagno 23 Dicembre 2014
Quota partenza(m): 966 Quota Arrivo(m): 2107 Dislivello(m): 1141 Difficoltà: E
Partenza da: Monti  di Breglia a Breglia, frazione di Plesio. Percorrere autostrada A8 e poi A9 Lainate-Chiasso fino a Como Nord, ultima uscita per l'Italia. Prendere la statale SS 340 Regina fino a Menaggio. Non entrare in Menaggio ma prendere galleria direzione Lugano-Porlezza e uscire alla prima uscita per Lugano-Porlezza e dirigersi verso Menaggio e subito dopo svoltare a sinistra per Plesio. Seguire indicazioni per stabilimento acqua minerale Chiarella e raggiungere la frazione Breglia. Appena arrivati a Breglia 50 m prima della chiesa a sinistra salire la stretta strada con evidenti indicazioni per Monti di Breglia. Percorrerla fino a quando si trova il parcheggio finale (attenzione parti di strada strerrata e mal tenuta) o fermarsi prima parcheggiando a lato dove l'auto non è di intralcio.
Breve descrizione: Ero salito al Bregagno con Suni nel 2011 e scrivevo:"Bella escursione poco impegnativa che andrebbe rifatta in una giornata super-limpida per godersi ancora di più i bei panorami.".Oggi pare essere la giornata giusta e con Suni torno sul Bregagno in una giornata davvero spettacolare! Arrivati attorno alle 8:30 ai Monti di Breglia  andiamo a S.Amate e saliamo verso  il Bregagnino (1905m) incontrando la prima neve  a chiazze. Il panorama  è fantastico, cielo terno e nemmeno una nuvola!. La neve si fa continua ma poca e dopo alcuni sali e scendi attacchiamo l'ultimo tratto che ci permette di arrivare senza problemi in vetta al Monte Bregagno (2107m). Incontrato nessuno, perfetto silenzio!, In vetta una leggero venticello ci accoglie e ci fa compagnia. Suni ha fame e anche se sono le 11:30 l'accontento e io rompo un po la fame con della frutta. La vista è spaziale su Grigne,Grignone,Legnone,Badile, Disgrazia e Pizzo Scalino. Dopo varie foto con calma decido di scendere 100 metri dove non c'è più aria ed è praticamente estate!. Facciamo sosta al sole per il pranzo e il totale relax in questa pace infinita!Poi scendiamo a S.Amate e andiamo verso la Forcoletta con bella vista sul Monte Grona e sul lago. Scendiamo verso il Rifugio Menaggio(1400m) dove incontriamo due ragazzi che fanno foto  e con cui scambiamo 4 chiacchere. Con Suni prendiamo il bel sentiero alto e torniamo molto contenti al parcheggio. 
Un grazie a Suni come sempre perfetta compagna di escursione!
Buon Natale e Buone Feste da Gabri e Suni!