Meta e Data: Il Pizzetto 22 Febbraio 2015
Quota partenza(m): 750 Quota Arrivo(m): 1719 Dislivello(m): 1010 Difficoltà: E
Partenza da: Autostrada A26-Superstrada del Sempione - uscita Piedimulera - seguire per Macugnaga fino al bivio per Bannio Anzino - svoltare a sinistra e al bivio successivo a destra verso Bannio. Seguire la strada per Soi fino a raggiungere la frazione Fontane -piccolo parcheggio (max 4 auto) sulla destra prima di un tornante o vicino alla fontana
Breve descrizione: Il meteo migliora da ovest e domenica sono previste ampie schiarite. Con Beppe e Suni decidiamo di andare al Pizzetto in Val Anzasca. Verso le 8 saliamo verso la frazione Fontane sopra Bannio dove la strada è ancora bella innevata e tutto attorno neve a volontà" Faccio un ottimo test per le gomme da neve ma peccato che saliti non esistono parcheggi liberi!! Allora scendiamo e per fortuna arriva la calata che libera un bordo strada e riusciamo a parcheggiare. Iniziamo la salita ma è tutta neve fresca senza traccia alta circa 80-100 cm in cui si sprofonda fino alla coscia, un labirinto di neve!. Va beh , ormai siamo qui e dove arriveremo arriveremo. La salita è molto faticosa, tracciamo per un po poi arrivano altri due sci alpinisti e procediamo fino a superare alcuni alpeggi. Finalmente poi arrivano altri rinforzi. La situazione migliora un po ma la salita è comunque molto faticosa e si sprofonda pure nella traccia. Suni è sempre in trincea ma non demorde mai e procede tra cumuli di neve! Arriviamo all'Alpe Loro che il cielo è già tutto blu e lo spettacolo sul Rosa grandioso. La strada è ancora molta ma procediamo nel bosco fino alla Villa Simonini dove molti abbandonano la salita. Noi procediamo ancora tra la neve intonsa ma stiamo troppo a destra. Arriva anche un ciaspolatore di Como mio omonimo mai stanco che aiuta molto ma si fanne le 14:00. Siamo vicini alla meta ma decidiamo che dopo 5 ore sia il caso di tornare indietro e trovare un posto per rilassarci e mangiare qualcosa. Un bel villino fa al caso nostro e qui baciati dal sole facciamo una meritata pausa. Poi iniziamo la discesa sempre con panorami incantevoli. Il Pizzetto oggi ci ha regalato un ambiente da favola e torniamo alla macchina stanchi ma ampiamente soddisfatti! Un grazie a Beppe per la piacevole compagnia e per la bellissima giornata passata insieme, un grazie alla reginetta Suni, oggi riconosciuta da molti, che oggi è stata ancora più forte e tenace del solito!

Il labirinto
Come neve candida ricopri i miei sogni
e come spuma burrascosa 
agiti il mio povero cuore.
In questo dedalo di emozioni mi ritrovo solo,
solo e disperato in questo labirinto d'amore
mentre cerco quel filo rosso.
Lui si dipana dai nostri cuori
corre leggero sulle ali del silenzio
fuori da qui,
laggiù dove la luce della vita
ci fa l'occhiolino!

Gabriele