Meta e Data: Cima del Sassone 12 Dicembre 2015
Quota partenza(m): 1076 Quota Arrivo(m): 2085 Dislivello(m): 1250 Difficoltà: E
Partenza da: La Vasca.Autostrada A26 -poi superstrada verso Domodossola-Val Vigezzo-Craveggia, seguire per La Vasca  e parcheggiare davanti al Rifugio La Vasca.
Breve descrizione: Con Paolo,Paola e la mitica Suni andiamo a fare un bel anello in Val Vigezzo tutto esposto a Sud in questo strano e caldo dicembre senza neve. La partenza è adrenalinica! Parlo di quella in auto! Dopo Craveggia andando alla La Vasca ,invece che seguire la strada principale entriamo per sbaglio nelle vie del paese. Un bel senso unico con vie strettine ma si va bene. Ad un certo punto però ci tocca fare 50 metri con 3 cm a lato di spazio una volta richiusi gli specchietti!!! Per fortuna non ci incastriamo e riusciamo a raggiungere l'ampio parcheggio davanti al rifugio La Vasca da dove iniziamo l'escursione attraversando il ponte e proseguendo 50 m sulla strada fino ad incontrare a sx l'inizio del sentiero che comodo nel bosco ci porta all'Alpe Cortignasco. Qui il sole già domina e le rigide temperature del fondo valle (-6 °C) sono un ricordo! Saliamo alla Bocchetta di S.Antonio dove il panorama è già molto bello. Dopo una veloce salita fino all'anticima dello Zicher ritorniamo alla Bocchetta e procediamo con lungo traverso verso il Pizzo Formalone. Da qui la vista è già molto ampia e la croce d vetta della Cima del Sassone svetta già evidente anche se non sembra cosi facile da toccare. Seguiamo la cresta per poi scendere a sx e evitare un salto e giungere alla base della Cima del Sassone. Saliamo seguendo traccie di sentiero a sx e poi sul filo di cresta con notevole pendenza raggiungiamo in breve la vetta. Vista molto bella e tanto sole da restare comodamente in maniche corte per la lunga sosta pranzo. Siamo soli e solo quando stiamo per scendere siamo raggiunti da 2 escursionisti milanesi. Scendiamo e ci dirigiamo verso l'Alpe La Colla dove facciamo una sosta baciati dal sole, poi andiamo all'Alpe Marco superiore e ritrovato il sentiero in qualche punto un po evanescente scendiamo senza problemi all'auto. Un tè caldo al rifugio La Vasca e poi torniamo a casa soddisfatti per questa bella giornata soleggiata e limpida passata nella bella Val Vigezzo. Un grazie agli amici per la piacevole compagnia;un grazie a Suni come sempre perfetta compagna di escursione!