Meta e Data: Zucco di Sileggio e Pilastro 28 Maggio 2016
Quota partenza(m): 351 Quota Arrivo(m): 1823 Dislivello(m): 1900 Difficoltà: EE
Partenza da: Somana. SS36 uscita Mandello, seguire per Somana, parcheggio nella parte alta, appena imboccata via Str. di Sonvico.
Breve descrizione: Andando un po di tempo fa al Manavello mentre la menavo all'Elefante per la bella ombra sul percorso parlammo dello Zucco Sileggio e del Pilastro. Oggi è giunta l'ora per questo bel girone e allora si và! L'ombra all'inizio non manca di certo ma oggi c'è pure il caldo afoso! Morale... già alla partenza sono stanco mentre l'Elefante pare aver bevuto un'altra abbondante pozione del Dr. Berzin e parte in quarta! Il cielo oggi è grigio e il lago non mostra certamente il meglio ... ma nel bosco di colori ce se sono tantissimi! Dopo aver visitato S.Maria a Pra Vescovin il sentiero sale deciso e il sudore aumenta a dismisura! Arriviamo in vetta allo Zucco di Sileggio dove il panorama è scarso! Dopo sosta banana ripartiamo per il Pilastro con salita sempre ripida che lascia poco respiro. L'Elefante sempre scatenato finalmente trova le catene e rallenta!! Senza grossi problemi saliamo la bella cresta e siamo al Pilastro. Scendiamo alla Bocchetta di Prada per la sosta pranzo dove la torta di Lella è protagonista. Dopo aver transitato per la Porta di Prada ripartiamo per il Bietti dove ci fermiamo per un po di relax. La discesa all'Alpe Era è interminabile ma li troviamo l'acqua fresca e Grandemago che ci aspetta in compagnia di una bella escursionista che si è appena fatta il bagno percorrendo il Sentiero del Fiume! Ora tocca a noi percorrere il Sentiero del Fiume pure in discesa! Il percorso è bello e selvaggio. La prima parte è bella ripida e protetta con catene anche se qualche passaggio con Suni non è molto agevole. Poi nella parte più bassa si guada più volte e ci si diverte. Arrivare a Somana è bella lunga ma alla fine siamo tutti contenti anche se ormai è sera! Suni è arrivata in buona forma e non ha avuto problemi. Un grazie a tutti gli amici per la bella e lunga escursione; un grazie a Suni come sempre perfetta compagna di escursione!