Meta e Data: Laghi di Paione   18 Luglio 2010
Quota partenza(m): 1628 Quota Arrivo(m): 2269 Dislivello(m): 641 Difficoltà: E
Partenza da: S.Bernardo. Percorrere autostrada A26 sino a Gravellona Toce, seguire la statale del Sempione e uscire a Domodossola. Seguire poi le indicazioni per la Valle Bognanco e percorrerla tutta fino ad arrivare a S.Bernardo dove è possibile parcheggiare.
Breve descrizione: Bellissima escursione nella alta Val Bognanco alla scoperta di 3 bei laghetti alpini nel vallone del Paione. Si segue il sentiero D10 che attraversa il Rio Rasiga,arriva all'Alpe Arza dove sorge il Rifugio il Dosso. Il sentiero dopo aver superato il bivio girando a destra arriva all'Alpe Paione. Arrivati all'Alpe si vede il ripido vallone incostonato tra il Dosso e il Pizzo Giezza che bisogna risalire per arrivare ai laghi. Il sentiero attraverso un  bosco di larici,con moltissimi rododendri  e mirtilli e permette di arrivare al Lago di Paione inferiore (2002m) in circa 1h e 20m. Il sentiero per il Lago di Paione di mezzo parte a destra del lago e in circa 30 minuti porta al bel Lago del Paione di mezzo. Una ripida bastionata si frappone alla salita del Lago Piaone superiore (m 2269) ma si supera costeggiango sulla destra il lago e salendo sul sentiero che passa sotto il Giezza sempre vicino alla cascatella. Porre semplicemente attenzione ai segni e agli ometti e nel giro di 25 minuti si arriva al Lago di Paione superiore.Oggi la giornata è splendida. Cielo azzurrro, nemmeno una nuvoletta,sole e un leggero venticello. Suni dopo il piccolo infortunio al'unghia è già in forma e sale senza problema e con poca fatica. Il Lago del Paione superiore è veramente molto bello, racchiuso a destra dalla ripidi pareti del Giezza, a sinistra da quelle del Dosso e sbarrato davanti dal Passo Paione. Una paesaggio incantevole e ancora abbastanza solitario quando arriviamo noi!.  Dopo aver girato attorno a tutto il lago facciamo sosta pranzo, poi in tutta tranquillità facciamo soste rinfrescanti anche ai laghi Paione di mezzo e inferiore e alla fine di una splendida giiornata  ritorniamo soddisfatti  a S.Bernardo. Escursione semplice che lascia tempo per ammirare e gustare queste belle montagne e i Laghi di Paione. Per allungarla è possibile salire al Passo Paione a cui oggi visto Suni convalescente abbiamo rinunciato oppure andare anche ai Laghi Variola (1h  e 30 m dal Lago Paione inferiore).