Meta e Data: Laghetti Boden  31 Luglio 2010
Quota partenza(m): 1681 Quota Arrivo(m): 2334 Dislivello(m): 653 Difficoltà: E
Partenza da: Riale. Percorrere autostrada A26 sino a Gravellona Toce, seguire la statale del Sempione sino all’uscita per Crodo. Seguire le indicazioni per Baceno/Val Formazza e  raggiunto Baceno prendere a destra strada per Formazza. Raggiungere la Cascata del Toce dove si trova un ampio parcheggio in cui parcheggiare l'auto..
Breve descrizione: Oggi con Suni siamo andati in Val Formazza. Alle Cascate del Toce in fondo al parcheggio sulla destra prendiamo il ripido sentiero che porta all'Alpe Ghighel. Il sentiero passa tra alta vegetazione e ripido porta velocemente in quota con bel panorama su Riale e poi sul Lago di Morasco. Arrivati all'alpe Ghighel il panorama su tutte le vette della Formazza è bellissimo. Corno Talli, Gemelli di Ban e Corno di Nefelgiù la fanno da padrone in una giornata limpidissima e soleggiata. Dall'Alpe ci dirigiamo verso il Lago di Castel e arrivati costeggiamno tutta la riva destra verso la Bocchetta del Castel facendo una breve sosta per uno spuntino e quattro picevoli chiacchere con un pescatore. Il posto è sempre incantevole e i colori sono veramente fantastici. Insieme ad alcuni escursionisti di Valdossola incontrati lungo il tragitto proseguiamo al termine del Lago di Castel tenendo ancora la destra per facili pietraie in direzione della Bocchetta di Valmaggia per i Laghi di Boden spostandosi poi leggermente a sinistra.Ecco comparire i Laghetti di Boden (2334m) che visitiamo trovando il tempo per un'altra breve sosta. Poi su sentiero ci dirigiamo verso la diga del Taggia e da qui ritornati sulla carrozzabile scendiamo verso Riale tagliando liberamente sul sentiero. I gentili signori di Valdossola mi invitano a bere una birretta ad un bar di Riale per concludere in bellezza questa fantastica escursione!. Grazie ancora e a buon rendere, magari in un altra escursione al Lago Nero che era inizialmente una meta da includere in questa escursione!