Meta e Data: Alpe Devero (Crampiolo , Codelago,Lago di Pianboglio)  03 Agosto 2010
Quota partenza(m): 1640 Quota Arrivo(m): 1980 Dislivello(m): 340 Difficoltà: T
Partenza da: Percorrere autostrada A26 sino a Gravellona Toce, seguire la statale del Sempione sino all’uscita per Crodo, poi le indicazioni per Baceno/Val Formazza e  raggiunto Baceno prendere a sinistra la strada che sale a Devero e percorrela fino alla fine.Parcheggio giornaliero a pagamento.
Breve descrizione: Oggi finalmente Valentina con Carmelo sono venuti a farmi compagnia e dato che sono alla loro prima uscita stagionale opto per una escursione facile all'Alpe Devero. Con il bel sentiero Natura si sale a Crampiolo e quindi alla diga di Codelago. Si percorre il sentiero NW a sinistra del lago, molto panoramico e bello con vista sul Diei e Cistella, Corbenas e Sangiatto e sull'Arbola. Il tempo al primo mattino non è ottimale e alcune nuvole  oscurano un po il panorama ma le previsioni danno netto miglioramento in giornata. Superato il bivio per la Val Deserta e il Passo di Crampiolo si arriva al termine del Lago dove facciomo una sosta per uno spuntino ricaricante.  Si prosegue poi per il Lago di Pianboglio e poi a destra si prende il sentiero per Canaleccio che in breve riporta al Lago di Codelago superando una valletta piena di marmotte che fanno stare Suni super attenta. Avendo deciso per oggi di non passare per Alpe Forno rimane tempo per una sosta rilassante al lago con bella vista su Punta Toni, Pizzo Fizzi e Val Deserta. Si riprende poi il sentiero che ci riporta a Crampiolo dove beviamo una fresca birretta. Poi una rapida visita all'incantevolo Laghetto delle Streghe e via verso Devero non prima di aver fatto un bello ma fulmineo incontro con 2 caprioli che velocissimi  passano a pochi metri da me e Suni senza darmi il tempo di fare una foto!. Valentina e Carmelo arrivano un poco affaticati ma sicuramente appagati per la bella escursione e i bellissimi panorami che al Devero lasciano sempre estasiati.