Meta e Data: Lago Blu e Piani di Verra 02 Gennaio 2011
Quota partenza(m): 1689 Quota Arrivo(m): 2211 Dislivello(m): 522 Difficoltà: E
Partenza da: Saint Jacques. Percorrere autostrada A4 Milano-Torino e poi a Santhià E25/A5 in direzione Aosta sino a Verres. Seguire la statale SR45 della Val Ayas fino a Saint Jacques  dove è possibile parcheggiare nella piazza della cappella Chemin du Resy.
Attenzione:l'accesso alla piazza in alcuni periodi e in alcuni orari è interdetto al traffico. In tal caso parcheggiare l'auto poco fuori il paese.
Breve descrizione: Come prima escursione del 2011 la scelta cade sulla bellissima Val d'Ayas e più precisamente su un bel percorso ad anello molto panoramico che porta ad ammirare la spettacolare vista dei Piani di Verra fino al Lago Blu. Si parte al mattino alle 9 dalla chiesetta di St.Jacques tenendo la sinistra e salendo inizialmente sulla strada in direzione della frazione di Blanchard. Dopo aver attraversato il ponte sul Verra si calzano le ciaspole e si seguono le chiare indicazione del segnavia N.7 che sale nel bosco in direzione di Fiery. Arrivati a Blanchard si attraversa un altro ponticello e si tiene la destra salendo nel bosco di larici fino ad incontrare il bivio che indica a sinistra Fiery e Cime Bianche e a destra Piani di Verra e Lago Blu. Facciamo una breve deviazione per visitare la bella frazione di Fiery e poi prendendo a destra saliamo ancora uscendo dal bosco dove appare la Casa Alpina Don Bosco. Si prosegue ancora rientrando nel bosco su bel sentiero tutto segnato e qui incontriamo 3 escursioniste con il loro cane Mina che fa subito amicizia con Suni. Quattro chiacchere e 4 foto e sbuchiamo ai Piani di Verra Inferiore (2069 m). Qui il panorama si apre grandioso sul vasto pianoro  con sfondo i bellissimi 4000 Breithon,Roccia Nera, Castore e Polluce, il Mezzalama e il Rifugio Guide d'Ayas. Si tiene la sinistra del pianoro e lo si attraverso in tutta la sua lunghezza fino ad incontrare l'ulteriore segnaletica che indica Lago Blu (sentiero 7A) sulla sinistra. La traccia sale più decisa sotto le imponenti pareti della Rocca di Verra e porta al Lago Blu totalmente gelato e ovviamente bianco! Qui facciamo delle foto,anche con la bella Mina, e poi proseguiamo sulla cresta morenica che sovrasta il Lago Blu e baciati da uno splendido sole facciamo una breve pausa e uno spuntino. Si prosegue in leggera discesa e qui decido di lasciare le escursioniste incontrate che si dirigono verso Resy per deviare a sinistra e risalire ancora per la morena verso i Piani di Verra superiore. Proseguo in tale direzione per circa 30 minuti e poi decido di ritornare sui miei passi scendendo verso i Piani di Verra Inferiore su bella neve. Attraversati i Piani di Verra inferiore tengo la sinistra e mi dirigo verso Resy per salire al Rifugio Ferraro. Voglio salutare la mia amica virtuale di Facebook Fausta che gestisce il Rifugio. Il sentiero che sale a Resy è molto panoramico e la giornata è fantastica. Arrivati al Ferraro incontro di nuovo Mina e le 3 escursioniste e entro nel rifugio dove conosco di persona Fausta.Da una amicizia virtuale a una conoscenza reale, molto reale perchè oltre a 4 chiacchere mi prendo una buonissima cioccolata e una bella fetta di torta! Salutata Fausta mi godo ancora un po il sole di Resy e poi scendo in direttissima sul sentiero N.9 passando per  l'Alpe Rejache e raggiunta l'Alpe Raccard a St.Jacques concludendo l'anello. La prima escursione del 2011 volge al termine e mi lascia completamente soddisfatto. Bellissimi panorami nella stupenda Val d'Ayas. Escursione con le ciaspole facile e appagante che consiglio a tutti!