Meta e Data: Il Sigaro(Anticima Becca di Pre d'Amont)  18 Marzo 2011
Quota partenza(m): 1770 Quota Arrivo(m): 2780 Dislivello(m): 1010 Difficoltà: EE
Partenza da: Autostrada A4 Milano/Torino, A5  verso Aosta,uscire dall'autostrada ad Aosta ovest e proseguire sulla statale direzione Courmayer. Passare l'abitato di Arvier e imboccare la svolta per Valgrisenche. Oltrepassare il capoluogo della valle e proseguire verso Bonne. Al bivio lasciare a destra la salita verso Bonne paese e proseguire fino allo sbarramento del Lago di Beauregard attraversarlo e parcheggiare nei pochi posti auto disponibili
Breve descrizione: Oggi anche se il rischio valanghe è 3(marcato) dopo aver consultato giude locali si decide di salire con gli amici di Hikr all'anticima della Becca di Pre d'Amont, nota come il Sigaro (2800m) partendo dalla diga di Beauregard.
Si costeggia  il sentiero a fianco della diga di Beauregard per circa 1 Km (attenzione:zona più esposta a slavine!) e dopo la galleria si svolta a sinistra seguendo la strada interpoderale si sale fino alle baite di Rocher 1890m tralasciando il bivio sulla dx che conduce alle baite Bouque, Boche e Bois. Dalle baite di Rocher per ripidi pendii lasciando sulla nostra dx la chiesetta di Prariond si arriva alle baite di Catin 2310m. Da li in avanti con navigazione a vista con il Sigaro ormai sempre ben visibile per vari saliscendi e ultima ripida salita si giunge alla meta. Dal Sigaro superba e fantastica vista panoramica sulle vette della Valgrisance: Becca di Tos, Becca di Luetta(o Tzaboc), Punta di Feluma, Becca di Tei, Grande Rousse, Rabuigne, Ormelune, Testa del Rutor, Chateau Blanc.
La mia prima volta in  Valgrisance, non sarà certamente l'ultima!
Una valle bellissima, una giornata indimenticabile,una meta fantastica.
Il Sigaro  ti "intossica" con la sua lunghezza, la sua bellezza, la maestosità dei panorami che ti permette di ammirare e alla fine ti lascia un gusto particolare,indimenticabile !
Vorresti non scendere più, vorresti intossicarti anche il giorno dopo!
Ciaspolata 10 e lode conclusa con una "meranda" ottima, il tutto con una stupenda compagnia!
Suni, oggi in perfetta forma si è tranquillamente bevuta i 1000m di dislivello e al ritorno era più in forma di me!