Meta e Data: Lago Sascòla  30 Ottobre 2011
Quota partenza(m): 664 Quota Arrivo(m): 1875 Dislivello(m): 1486 Difficoltà: E
Partenza da: Autostrada A8/E62 Milano/Como-Chiasso, A9/E35 verso Como,ingresso in Svizzera a Chiasso,autostrada verso Locarno, uscire a Riviera e seguire la strada cantonale della Valle Maggia fino a Cevio. Seguire poi per Bosco Gurin fino ad arrivare a Linescio dove è possibile parcheggiare sul bordo della strada.
Breve descrizione: Una bella giornata con Suni e i miei amici tra i bei colori autunnali in Val Maggia sulle sponde del Lago Sascòla in uno scenario incantevole tra la prima neve. Tanti bei colori negli occhi,dal bianco della neve all'azzurro del cielo,ai tanti verdi dei boschi d'autunno, al blu scuro del lago! E poi un bel sole limpido che ci scalda e ci allieta la lunga e godereccia sosta pranzo in questo balcone panoramico veramente bello. Suni come sempre in piena forma scorazza tra la neve e ovviamente partecipa molto attivamente al pranzo! Questi i miei semplici e vivi ricordi di questa bella escursione in una valle splendida che merita davvero di essere visitata!
Partiamo alle 7:30 da Linescio e seguiamo il sentiero per Rotondo e Lago Soscola che sale ripido nel bosco. Passiamo a Tacitt immersi nei boschi e per belle e ripide scalinate che non danno mai tregua guadagnamo quota fino ad arrivare alla splendida Morella dove il sole comincia a fare capolino.  Andiamo via spedidi perchè il programma per oggi è lungo e salendo di buon passo arriviamo al Lago Sascòla alle 9:40. Qui il paesaggio è fiabesco, neve e lago ghiacciato, il Pizzo Alzasca e il Piz Mezzodi ben ricoperti di neve. Le traccie del sentiero sono ormai sommerse da un buon 30 cm di neve e a fatica con il gps ritroviamo la traccia che porta a salire su un ripido canalino per andare alla bocchetta. Purtroppo perdiamo tempo e ora procediamo molto più lenti. La salita del canalino non è molto sicura in presenza di neve e pietre scivolose e quindi decidiamo di rinunciare al giro ad anello verso la Capanna Alzasca e a quota 1875 m torniamo indietro verso il Lago di Sascòla dove il sole sta arrivando e la giornata si fa splendida. Sostiamo per il pranzo e per il meritato relax. Suni perfetta come sempre è in ottima forma e dopo aver mangiato di tutto si diverte tra la neve. Il balcone panoramico al Lago Sascòla è di primo ordine e non delude proprio. Ottima vista su tutta la Val Maggia, un bel lago alpino dai colori fantastici e un bel silenzio fanno di questo luogo un angolo di paradiso che merita una visita! Viene l'ora di scendere passando per altro sentiero che passa per Cantine torna a Morella facendo piccolo anello.Poi giù verso Linescio ammirando l'immane opera fatta nel passato nel costruire un cosi bel sentiero! La giornata in Val Maggia volge al termine e ci lascia soddisfatti e contenti anche se le condizioni di sicurezza non ci hanno permesso il giro ad anello più ampio inizialmente previsto!.