Meta e Data: Anello Pontemaglio-Alagua-Coipo 28 Marzo 2012
Quota partenza(m): 360 Quota Arrivo(m): 1480 Dislivello(m): 1050 Difficoltà: E
Partenza da: Pontemaglio. Percorrere autostrada A26 sino a Gravellona Toce, seguire la statale del Sempione sino all’uscita per Crodo,uscita Crodo e subito dopo uscita Pontemaglio. Superata la piccola galleria a destra al parcheggio della chiesa oppure piccolo parcheggio al cimitero..
Breve descrizione: E' ormai da tempo che volevo fare un'escursione con gli amici di Escursionando(www.escursionando.it) e di Cappef (www.cappef.com)!. Oggi è giunta l'ora e con Suni ci uniamo alla compagnia per una bella escursione primaverile ad anello in Val Antigorio. Dopo esser passato a prendere Giorgio e Claudio ci incontriamo con Flavio e Carlo e poi andiamo verso Pontemaglio dopo aver incontrato Mario e infine Nick. Si parte attraversando Pontemaglio tra bei vigneti e salendo su una bellissima scalinata, che mi ricorda quella percorsa in Val Bavona, si giunge a Veglio (533m). Veglio è ormai abbandonato ma molti dettagli architettonici ancora rimasti ne fanno immaginare l'antica bellezza! Saliamo ancora, passiamo l'Alpe Campiano(997m) totalmente in decadenza e avanti tra simpatio che chiacchere che mi permetttono di far conscenza con i nuovi amici fino all'Alpe Alagua(1152m). Alagua è veramente un bellissimo alpeggio, panoramico e con belle baite, quasi tutte ristrutturate e veramente belle! Notiamo vaste tracce di cinghiali che di notte hanno fatto baldoria e poi dopo una breve sosta procediamo ancora in salita fino a Giovera Inferiore, poi Coipo (1407m) e giunti alle Case Bertolini facciamo la sosta pranzo. Suni reclama la sua Manzotin e l'accontento subito! Poi si mangia in allegria con gli amici, un panino ,una bottiglia di vino , dei dolci, ottimi grappini. Chi fa un pisolo,chi chiacchera e si riposa davanti ad uno splendido sole! Ora la giornata, dopo una salita in penombra che non guastava, diventa bella calda! Dopo la foto di gruppo scendiamo in parte lungo la strada, in parte su sentiero verso Altoggio passando l'Oratorio della Madonna di S.Luca e la Cappella dei Genovesi. Poi ancora giù, lasciamo la strada che porterebbe ad Altoggio, e ora giudati dall'utile gps di Flavio su labili sentieri poco segnati scendiamo per boschi fino a giungere sulla strada asfaltata che porta a Nava(613m). Poi scendendo al curvone andiamo a destra e rapidamente torniamo verso Veglio che rivisitiamo meglio e poi giù per lo stesso sentiero di salita verso Pontemaglio fermandoci a tutte le fontane per bere visto il caldone che è uscito. Anche Suni pare sentire un po il caldo, beve un po', ma nel complesso non ha mai avuto problemi ed è sempre andata via spedita, contenta e allegra tra le coccole dei nuovi amici! Ma non è finita qui! A Pontemaglio ci aspetta Roby con la moglie Teresa che ci hanno invitato ad un assaggio del loro vino. Altro che assaggio!! Ottime bottiglie di fresco Traminer del 2011 da lui prodotto che unito a focaccie e altre leccornie si lasciano bere che è proprio un piacere!!! Grazie tante a Roby e Teresa per la loro gentilezza e ospitalità!! Tutti felici della bella escursione terminata nel modo migliore dopo aver salutato Robytignoelino e Teresa e le loro caprette (Tigno e Lino) ci avviamo verso casa! Davvero una giornata indimenticabile e che altro dire, un grazie a tutti gli amici per la bella escursione, la piacevole compagnia e alla prossima!

Percorso: 12 km Pontemaglio-Veglio-Alpe Campiano-Alpe Alagua-Giovera di sotto-Coipo-Nava-Veglio-Pontemaglio