Meta e Data: CufercalHutte 27 Febbraio 2013
Quota partenza(m): 1407 Quota Arrivo(m): 2420 Dislivello(m): 1051 Difficoltà: E
Partenza da: Autostrada A8/E62 Milano/Como-Chiasso, A9/E35 verso Como,ingresso in Svizzera a Chiasso,proseguire in direzione Lugano,Bellinzona, diramazione San Bernardino,, proseguire lungo la galleria in direzione Splugen e uscire a Sufers. Girare a sinistra, poi ancora a sinistra e subito a destra parcheggiando nei pressi dell'alveo del torrente.
Breve descrizione: La Cufercal era stato il mio battesimo su Hikr il 29 Gennaio 2011 e quindi la mia prima escursione con gli amici di Hikr. Era stata una gran faticata e la meteo non era stata molto favorevole. Volevo tornarci in una bella giornata di sole e oggi è arrivato il momento. Partiamo con Beppe e Suni da Sufer alle 8:00 e la giornata si presenta splendida. Il sole già splende e il cielo è tutto azzurro. Saliamo senza problemi in uno scenario da favola su neve stupenda passando per Foppa e Lai da Vons, dove come la volta scorsa e anche da più vicino possiamo ammirare 6 camosci. Lo scenario salendo è sempre più fantastico con il Piz Tambò e il Mittaghorn in bella vista. Ancora un po di salita e appare la CufercalHutte immersa in una splendido scenario! Il sole aumenta e essendo presto facciamo un giro largo salendo la zona sopra la capanna dove la neve è ancora più abbondante e la vista più spettacolare! Davvero una grande grande giornatona! Suni anche oggi bella pimpante procede tra la neve senza problema e con un po di pazienza si presta a fare da fotomodella alle numerose foto. Scendiamo alla capanna Cufercal dove il camino fuma. Infatti incontriamo e facciamo conoscenza con la simpatica Irene, che abita a Sufers e ha passato la notte in capanna. Ci sistemiamo come re fuori della capanna dove un sole super fantastico ci bacia per tutto il tempo! Fin troppo sole .. fin troppo azzurro! Mangiamo e ci rilassiamo ammirando un panorama favoloso con il CufercalHorn in bella vista! Poi arriva l'ora di scendere passando per Glattemberg facciamo un bel anello e arriviamo felici e contenti a Sufers. Oggi sono davvero soddisfatto! Grazie a Beppe che mi ha accompagnato e ha trascorso in perfetta armonia con me e Suni questa stupenda giornata;grazie a Suni come sempre perfetta compagna di escursione!