Meta e Data: Monte Berlinghera  11 Maggio 2013
Quota partenza(m): 1010 Quota Arrivo(m): 1937 Dislivello(m): 1368 Difficoltà: E
Partenza da: Alpe Zocca. Strada SS340 del Lago di Como a Gera Lario svoltare in direzione Bugiallo. Parcheggio e partenza lungo la strada che porta all'Alpe Zocca,sopra Montalto.
Breve descrizione: Oggi è la volta di andare a fare una bella escursione nell'Alto Lario. Per vari motivi nelle varie uscite in zona non sono mai stato della partita ed oggi sono contento di poterci finalmente essere anche perchè la meteo si prospetta buona e gli spendidi panorami ben ammirabili! Partiamo con la gradida presenza del Paolino, super esperto della zona, che si presenta con numerose proposte dell'ultima ora. Ma noi andiamo avanti da programma che prevede un ampio giro ad anello tra i bei alpeggi dell'alto Lario con la salita al Monte Berlinghera, notevole balcone panoramico. Partiamo e subito entrati nel bel bosco dobbiamo togliere scarponi e calze per guadare un fresco torrente e poi un secondo guado più semplice. Sbuchiamo fuori dal bosco e subito la vista sul lago è superba all'Alpe Palin. Poi avanti cercando di trattenere il Paolino che vuole salire per diretta via al Berlinghera si arriva all'Alpe Godone dove girando a dx tentiamo la salita lungo la cresta S-E. Ma dopo una bella ravanata su sentierino per capre decidiamo di scendere e salire per via normale raggiungendo l'Alpe Pescedo. Suni è in perfetta forma e bella pimpante, l'Elefante un po meno e colpa della zaino proporzionato alle sue dimensioni e della giornata no arranca assai. Lo alleggeriamo un po e su verso la Bocchetta di Chiaro. Da qui la salita alla cresta del Berlinghera non riserva alcuna sorpresa ed è facile. Di buon passo seguito dal Paolino arriviamo all'anticima e poi senza problema alcuno alla vetta del Monte Berlinghera. Vista ottima , panorama super! Vediamo anche la zona e il punto in cui ci siamo fermati sull'altra cresta aspettanto l'Elefante che caparbiamente non demorde e sale un po con la proboscite strisciante ma arriva in vetta per il meritato riposo. In vetta l'allegria non manca, le libagioni nemmeno e il vino come sempre è al top! Stiamo in vetta un bel po ammirando lo splendido panorama e poi scendiamo per andare verso l'Alpe di Mezzo,l'alpe Gigiai e poi per taglioni verso l'Alpe Prato da cui si gode di una vista strepitosa. Poi giù sempre tagliando per prati verso l'auto dove chiudiamo questo bellissimo anello. L'elefante si è ripreso ma per rimetterlo in sesto del tutto ci fermiamo per un'ottima birra in allegria. Poi via verso casa.... ma complice la chiusura della galleria il ritorno a Lecco si fa assai più difficile di tutta l'escursione!! Va beh! La giornata è stata ottima e un po di coda non la può certo rovinare!! Peccato per i problemi stradali sulla S36 che paiono di non immediata soluzione, l'Alto Lario mi è piaciuto molto e mi sa che dovremmo attendere un po prima di tornarci!! Un grazie agli amici per la bella giornata passata insieme in montagna; un grazie a Sun,come sempre, perfetta compagna di escursione !!

Percorso:Km 17,2
Alpe Palin (1091 m) i Vallen (1110 m) Fordeccia (1076 m) Alpe Godone (1410 m) Alpe Derscen (1528 m) Alpe di Puro (1715 m) Tentativo di salita diretto verso il Berlinghera Alpe Pescedo (1559 m) Bocchetta Chiaro (1660 m) Monte Berlinghera (1930 m) Alpe di Mezzo (1536 m) Alpe Gigiai (1630 m) Alpe Prato (1353 m) Alpe Piazza (1265 m)