Meta e Data: Lago d'Alzasca e Capanna d'Alzasca 26 Ottobre 2013
Quota partenza(m): 911 Quota Arrivo(m): 2329 Dislivello(m): 1583 Difficoltà: E
Partenza da: Autostrada A8/E62 Milano/Como-Chiasso, A9/E35 verso Como,ingresso in Svizzera a Chiasso,autostrada verso Locarno, uscire a Riviera e dirigersi verso Locarno. Da Locarno seguire la strada per le Centovalli sino a Cavigliano e poi prendere il bivio per la val Onsernone e in seguito seguire le indicazioni per Vergeletto. Da Vergeletto proseguire dritti per Piano delle Cascine e poco dopo sulla destra lungo la strada che conduce in Valle della Camana fino al suo termine a quota 1060 m circa.
Breve descrizione: In questa bella giornata autunnale andiamo a fare un'escursione al Lago d'Alzasca salendo dalla Val Vergeletto, una valle che sicuramente non ci deluderà per i suoi splendidi colori autunnali e la sua selvaggia bellezza! Alla fine siamo in cinque, Io e Suni,Beppe,Lella e Ewa che alle prime luci saliamo il bel sentiero che si inoltra nella Val Fumegn seguendo il torrente.La salita è dolce fino a Fumegn , dove poco dopo al bivio si prende a dx e il sentiero sale molto più ripido nel fitto bosco verso l'Alpe di Doia regalando una splendida vista verso il Fornale di Categn e la retrostante zona della Ribbia. Dopo una breve sosta all'Alpe di Doia saliamo verso la Bocchetta di Doia da dove vediamo il Lago d'Alzasca e la Capanna d'Alzasca. Scendiamo questa zona a nord dove ormai la neve caduta settima scorsa è quasi totalmente sciolta e arriviamo al bel Lago d'Alzasca. La giornata per ora non ha riservato molto sole ma giunti al lago qualche timida occhiata di sole si fa strada tra le nuvole regalando un po più di luce a questo Lago che è veramente bello tra questi splendidi colori autunnali! Scendiamo ancora e arriviamo alla Capanna d'Alzasca proprio quando il sole esce e ci permette di stare tranquillamente a pranzare all'aperto sui bei tavoli davanti alla Capanna. Si pranza in totale allegria! Fa quasi caldo!Sarà forse anche il buon Chianti! Dopo gli ottimi dolci ,giochiamo a carte e poi un buon caffè! Viene l'ora di riprendere il cammino di ritorno che facciamo sulla stessa via dell'andata ma questa volta allietati da un bellissimo sole e dall'azzurro che si è fatto strada e ci regala ancora di più la possibilità di ammirare questa splendida valle nella sua veste autunnale! Una contemplazione che avviene nel totale silenzio di questa sperduta valle in cui oggi non abbiamo incontrato nessuno! Davvero una bella escursione in ottima e divertente compagnia! Un grazie a Suni come sempre perfetta compagna di escursione!