Meta e Data: Monte Bar   15 Gennaio 2014
Quota partenza(m): 1058 Quota Arrivo(m): 1810 Dislivello(m): 950 Difficoltà: E
Partenza da: Corticiasca. Autostrada A8/E62 Milano/Como-Chiasso, A9/E35 verso Como,ingresso in Svizzera a Chiasso,autostrada verso Locarno, uscire a Lugano Nord,Tesserete, Corticiasca Parcheggio gratuito con posti molto limitati a Corticiasca.
Breve descrizione:  Dopo la copiosa nevicata anche a bassa quota cambiamo programma e andiamo a fare una ciaspolata sul vicino Monte Bar su cui non sono mai salito. Partiamo da Corticiasca e usciti dal bosco incantato ricoperto da neve fresca spuntiamo al sole che non ci lascera' piu' per tutta la giornata. La neve fresca e in molti punti ventata ci fa penare parecchio. La labile traccia di 2 scialpinisti sparisce e la neve non regge facendoci sprofondare finio all'inguine in alcuni punti. Anche Suni è tutta bella innevata e per giunta una leggero venticello fresco ci tiene per ora compagnia. Arriviamo alla Capanna Monte Bar e puntiamo subito verso la vetta del Monte Bar che raggiungiamo senza problemi. La vista oggi è spaziale dato la giornata limpidissima ma il venticello freddo ci fa optare per non stare tanto in vetta e quindi scendiamo verso Caval Drossa. Pochi metri sotto la vetta il vento non c'è più e il sole caldo ci fa optare per fermarci poco prima di salire al Caval Drossa per la piacevole sosta pranzo immersi in un bel bagno di sole e con ottimo panorama davanti agli occhi! Proseguiamo l'anello e saliti al Caval Drossa scendiamo verso l'Alpe Rompiago e poi ci immetiamo in una strada che è ricoperta da 50-70 cm di neve intonsa che ci costringe a tracciare e faticare parecchio. Arriviamo a riprendere la traccia fatta in salita e in breve torniamo a Corticiasca molto contenti della bellissima escursione super panoramica e del bagno di sole !