Meta e Data: Chli Bielenhorn 19 Marzo 2014
Quota partenza(m): 1538 Quota Arrivo(m): 2940 Dislivello(m): 1450 Difficoltà: E
Partenza da: Autostrada A8/E62 Milano/Como-Chiasso, A9/E35 verso Como,ingresso in Svizzera a Chiasso,autostrada Lugano-Gottardo, tunnel del Gottardo,uscire a Goschenen ,la prima uscita dopo il tunnel, seguire per Andermatt,Hospental e arrivare a Realp. Attraversato il paesino di Realp si trova subito dopo aver attraversato un ponte un ampio parcheggio a pagamento (3 franchi per tutto il giorno).
Breve descrizione: Questo mercoledi andiamo a Realp al Chli Bielenhorn, una meta già da un po di tempo nella lunga lista dei "to do". Le previsioni meteo sono più che buone ma al di là del Gottardo nuvole e nebbie sembrano smentirle!. Partiamo da Realp che pare schiarisca un po ma ben presto una fitta nebbia avvolge tutto e la salita avviene seguendo le traccie nella neve, i pali e il gps. Incontriamo strada facendo alcuni sci alpinisti pure loro alla ricerca del sole e arrivari sotto il bivio per la salita all'Albert Heim Hutte loro vanno verso tale direzione. Dopo un consulto sul da farsi decidiamo di proseguire a sx verso il Chli Bielenhorn e entrati nel vallone la nebbia pare divenire più fitta! Per fortuna che gli amici vogliono proseguire perchè poco dopo a quota 2500m circa appare il blu e la nebbia magicamente si dirada! Da qui in poi giornatona super!! Saliamo e guidati dal gps ci mettiamo sulla traccia giusta e affrontiamo la parte più ripida della salita . In lontananza si vedono i "cammelli" ma per andare a cavalcarli ci vuole ancora un bello sforzo. Suni oggi è come sempre in ottima forma e sale verso la vetta senza problemi! La traccia poi devia a sx e sale ancora per sbucare in un piano da cui si vede la vetta. Ormai la giornata e splendida e calda e salgo in vetta in maniche corte! Poco prima di arrivare in vetta la vista verso Realp è spaziale. Un mare di nuvole bianche e le vette che emergono! Arrivati in vetta il panorama è ancora più superbo! Grande soddisfazione e un bravi a tutti per averci creduto e alla fine guadagnato un simile spettacolo! Fatte le foto di rito e mangiato una spuntino un gelido venticello ci fa abbassare un po di quota, dove trovato un posto riparato proseguiamo più comodamente il pranzo, dolci esclusi perchè le ragazze vogliono cercare un posto ancora più riparato. E allora giù in diretta per la bella neve fino a trovare un posto adatto dove Alberto stupisce tutti con un buon caffè fatto in alto quota accompagnato da cantucci imbevuti nel vin santo! Della nebbia nemmeno più una traccia per tutta la bella discesa che facciamo tutta al sole con neve un po più molle avvolti in un paesaggio da sogno! Grazie agli amici per la splendida giornata passata insieme e la bella vetta condivisa; un grazie a Suni anche oggi perfetta compagna di escursione.