Meta e Data: Il Vial,un anello di granito! 27 Settembre 2014
Quota partenza(m): 1377 Quota Arrivo(m): 2300 Dislivello(m): 1190 Difficoltà: E
Partenza da: Da Laret.Como, Lecco, Colico, Chiavenna, strada per Maloja, Bondo, sulla dx un cartello indica per la Val Bondasca. Si acquista ticket in distributori automatici per strada a pagamento (km 5)  costo 12 franchi. Giunti in localita' Laret finisce la strada e si può parcheggiare.
Breve descrizione: Era da un po che si aspettava la giornata giusta per fare questo spettacolare anello di .. granito!
Oggi è stato il giorno perfetto! Meteo da 4 soli, ambiente spettacolare , tutto molto bello!
Partiamo da Laret e saliamo su bel sentiero svizzero verso la Capanna Sciora quando la valle è ancora immersa nell'ombra e le vette già illuminate dal sole. Raggiunta la Capanna Sciora il sole piano piano entra nella valle e noi proseguiamo avvicinandoci sempre più al Badile e al Cengalo. Lo scenario è fantastico! Attraversiamo con cautela la pietraia che è praticamente costituita dai resti della frana. Il sentiero bianco-blu è ben segnato e ci porta con vari sali e scendi verso l'imponente parete rocciosa che sembra sbarrare la via. Ma un canale , corto ma ripido e attrezzato con catene ci catapulta su una cengia che ci porta alla sommità della parete!. Suni come sempre bravissima se la cava molto bene e supera facile gli ostacoli con qualche piccolo aiutino. Da lassù il panorama verso le Sciore, il Cengalo e il Badile sono super! E' l'ora di un po di relax e del pranzo in allegra compagnia. Poi anche se a malincuore dobbiamo scendere su vaste placconate verso la Capanna Sasc Furà dove ancora baciati dal sole e con una vista mozzafiato facciamo un'altra bella sosta. Poi giù, il sentiero poco dopo la capanna si fa verticalissimo. Scale,gradini magicamente predisposti fanno perdere rapidissimamente quota e portano a chiudere questo fantastico anello ... di pietra!. Ma guardando la Valle il panorama è sempre un incanto!
 La mitica Suni è stata come al solito bravissima! Un grazie a tutti gli amici per la bellissima giornata trascorsa insieme in montagna; un grazie ancora a Suni come sempre perfetta compagna di escursione