Meta e Data: Lago Acquafraggia  16 Maggio 2015
Quota partenza(m): 400 Quota Arrivo(m): 2043 Dislivello(m): 1750 Difficoltà: E
Partenza da: Borgonuovo. Lecco,Chiavenna,seguire in direzione Maloja Sant Moritz. Arrivati a Borgonuovo subito dopo la chiesa svoltare a sx e dopo il chiosco si trovano ampi spazi per il parcheggio gratuito.
Breve descrizione: In autunno ero salito in solitaria con Suni ai Laghi dell'Acqua Fraggia ed era stata una spettacolare escursione. Ora con gli amici torno volentieri in questi luoghi magici per vederli in primavera! Sono sempre bellissimi e meritano tutta la fatica che si fa per arrivare lassu'. Saliamo partendo da Borgonuovo alle 7:45 sulla bella mulattiera che porta al bellissimo Savogno. Proseguiamo verso Alpigia superando 7 mucche che vanno accompagnate all'alpeggio con tanto di donne e bambini a presso. Sembra una scena d'altri tempi! Ad Alpigia ci accolgono bei prati e una fantastica vista sulla bastionata che ci separa dai laghi. Passiamo il torrente e saliamo verso Ponciagna su sentiero che si fa ripido e ci scarica nel bellissimo alpeggio con vista privilegiata sul Galleggione ancora bello innevato. Acqua freschissima di fontana per un breve ristoro e poi su verso i Laghi dell'Acqua Fraggia che ci attendono con la loro folgorante bellezza. Sono ancora in parte gelati, segni din questo inverso senza fine, e ancora più affascinanti che in autunno. Un po di aria fresca andando intorno al lago fino a trovare un posto soleggiato per il pranzo. Dopo la sosta , sempre allegra e piacevole, andiamo al secondo lago e poi decisiamo di fare l'anello verso Dasile sul sentiero B28 segnato bianco-rosso, che in autunno non avevo percorso,ma che ha alcuni punti ben esposti sulla strapiambante valle. Arriviamo a Corbia dove devo difendere Suni da un cane pastore che la assale senza apparente motivo. Nulla di grave ma mi tocca intervenire velocemente e prenderla in braccio per evitare danni. Scendiamo a Dasile, un bellissimo posto di pace con tanto verde. E poi giù verso Savogno dove poi scendiamo per il sentiero panoramico delle Cascate attrezzato con scalette e corde per chiudere questo fantastico anello. Dopo tanta acqua non poteva certo mancare una rinfrescante birra! Un grazie agli amici per la piacevole compagnia e la bellissima giornata passata in montagna! Un grazie alla mitica Suni, che anche oggi è stata una perfetta compagna di escursione!

L'anello: Borgonuovo 418 m- Stalle - Savogno - Alpigia - Ponciagna - Lago dell'Acqua Fraggia 2043 m - Alpe Lago Dentro - Lago di Piangesca - Ponciagna - Corbia - Dasile - Savogno - Borgonuovo 
Dislivello: 1750m KM 14


La cascata

Da lassù 
la cascata 
come un cuore 
stracolmo d'amore 
cade impetuosa su di te.
E' acqua spumeggiante
da cui nascono 
infinite gocce
come tanti attimi di vita.
A volte sembrano insignificanti,
a volte imperfetti.
Ma a volte
uno solo puo' racchiudere
il vero amore!

Gabriele