Meta e Data: Laghi del Naret 7 Agosto 2015
Quota partenza(m): 1313 Quota Arrivo(m): 2738 Dislivello(m): 1650 Difficoltà: E
Partenza da: Ossasco.Autostrada A8/E62 Milano/Como-Chiasso, A9/E35 verso Como,ingresso in Svizzera a Chiasso,autostrada Lugano- Gottardo, uscire ad Airolo, proseguire in Val Bedretto in direzione del Passo della Novena fino ad Ossasco. Parcheggi limitati sulla sx della strada.
Breve descrizione: Con Suni e Beppe andiamo a fare un bello e lungo anello nella zona della Capanna Cristallina per vedere i tantissimi laghi e laghetti che si trovano lungo l'anello. Per evitare la lunga strada che porta alla Diga del Naret saliamo dalla Val Bedretto partendo da Ossasco verso il Passo del Naret per poi fare un anello in senso orario. Al mattino presto verso le 7:45 partiamo da Ossasco con tempo sereno e cielo azzurro ma già salendo al Passo del Naret un po di nuvolaglia avanza e riduce l'azzurro. Passati per il Lago del Naret e visti i 2 laghetti senza nome nelle vicinanze saliamo fuori sentiero verso la cresta per poi scendere, lasciando la via che porta al Pizzo Cristallina, e con lungo traverso su pietraia ci dirigiamo verso la bocchetta del Lago Nero da cui si gode spettacolare vista sul Lago Nero. Davvero bello il Lago Nero peccato oggi che sia più nero del solito visto che l'azzurro latita. Scendiamo dalla bocchetta e poi costeggiando alto il lago troviamo un posto per il meritato pranzo. Abbiamo già fatto più di 4,30 ore di cammino. Proseguiamo il cammino ammirando da lontano il Lago Robiei e il Lago del Zott verso la Val Bavona. Poi ci appare il Lago dei Cavagnoo e sotto a picco il Lago Bianco. Il sentiero ben segnato gira a dx e risale verso il Passo Cristallina regalando prima una bellissima vista sul Lago Sfundau. Incontriamo poi un altro piccolo laghetto sotto il Passo Cristallina e arriviamo alla Capanna Cristallina. Un attimo di relax e merenda prima di iniziare la lunga discesa verso Ossasco percorrendo la placida e verdeggiante Val Torta. Arriviamo ad Ossasco alle 17.15 circa dopo ben 8.30 circa di cammino per chiudere soddisfatti l'anello . Un grazie a Beppe per la piacevole compagnia;un grazie a Suni come sempre perfetta compagna di escursione e oggi reginetta dei laghi!